Montegonzi, piccolo borgo nel comune di cavriglia alle porte del chianti

Visita montegonzi,

Italiano  English
 
Montegonzi
 
 

Filippo Orlandi

Filippo Orlandi è nato a Trieste, è autodidatta, nei suoi dipinti egli ci presenta la figura umana nei più svariati atteggiamenti e stati d’animo; l’uso di una vasta gamma di colori che adopera stesi in molteplici mescolanze è caratteristica della sua opera. Significativi sono i dipinti di questo artista che con spirito attento e sensibile, si pone innanzi la realtà della società odierna e la rappresenta in modo critico, spesso polemico…


Angelo Carimati, Firenze 1992
Filippo Orlandi non è solo un ritrattista, ma anche un interprete della vita e dei sentimenti dell’umanità; il pensiero distratto dall’egoismo non si sofferma, come dovrebbe, su quanto è stato messo a fuoco da questo sensibile pittore…

Lidia Viviani, Firenze 1993
Sul volto delle sue figure - è soprattutto interessato alla gente, allo stato d’animo dei singoli, naturalmente anche alle caratteristiche fisionomiche - si percepisce la protesta e non la rivolta, come negli espressionisti tedeschi, ma il pensiero, lo stato d’animo dell’uomo, della donna. Quindi introspezione psicologica dei singoli, quanto si commuove nell’intimo non si può nascondere, viene alla superficie, sulle labbra nelle pupille, nell’atteggiamento della persona. Filippo Orlandi che è nato a Trieste, punto di incrocio di popoli, non ha raccontato e raccolto solo immagini esteriori, ma è penetrato in profondità e ciò che ha scoperto lo esprime col tratto ed il colore.

Aldo Spinardi, Torino 1993
Filippo Orlandi interpreta la figura nell’ordine misurato della forma, nella tonalità terrea che suggerisce l’idea evanescente di un sogno ad occhi aperti.
Il connubio stilistico rende immagini insolite, ben inserite nello spazio che le circonda.
Alcune sue opere sono ambientate nel mondo dello spettacolo e le figure in spazi particolari rimarcano momenti in cui essi si sciolgono dai loro provvisori atteggiamenti. Il tutto è uno studio attento e psicologico sui uomini dediti ad un mondo fittizio ed effimero.

Alberto Raimondi, Bologna 2001


Mostre personali

1992 Firenze
Palaffari: “Cento personali per cento artisti”

1993 Torino
Galleria “La Telaccia”

2002 Roma
Galleria “Il motodellamente”

2003 Trieste
“Knulp”

Mostre Collettive

1991 Firenze
Palaffari: “Esposizione Internazionale Artisti Contemporanei”

1992 Roma
Galleria “Il Leone”
Rassegna “I sette colli di Roma”

1992 Budapest, Stoccolma, New York
Premio Italia “Art Leader”

1993 Firenze
Galleria “Centro Storico”
“Mostra Europea, omaggio all’arte e alla cultura”


1995 Trieste
Centro Letterario del Friuli-Venezia Giulia:
“Arte dietro le quinte”

1996 Certaldo (FI)
Palazzo Praetorio: “Premio città di Firenze”

1998 Trieste
Stazione Marittima: “Non solo blu”

1999 Trieste
Savoia Excelsior Palace: “Non solo blu”

2000 New York
Javits Convention Center:
“Artexpo New York 2000”

2001 Firenze
“Premio città di Firenze”

2001 Bologna
Centro Arte Bologna: “Arte viva a Bologna




Abitazione e Studio:
strada di Fiume 174
34149 Trieste
Montegonzi
Indio
Jazz
Maternità
Niňo
Il giocatore di bocce
La festa
Le tre comari
Abbazia di S.Antimo
Firenze
Montegonzi
S. Gimignano
 
 
 
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design
Regione Toscana Provincia di Arezzo Comune di Cavriglia